Seleziona una pagina

Dive del passato e occhiali da sole

Giu 25, 2021 | Cult

Chi è una Diva? Una donna che sfoggia un paio di lenti scure come scudo contro i paparazzi indiscreti.

Il binomio diva – occhiali da sole ha scritto la storia del cinema fin dal principio.

Negli anni ‘30 gli occhiali da sole sono diventati i migliori amici delle star di Hollywood. Quello che apparentemente era un oggetto qualunque, si rivelò proprio in quegli anni un accessorio camaleontico.
Eh sì, perché dietro ad un paio di lenti create, semplicemente, per proteggere gli occhi dai tanto temuti raggi Uv c’era molto altro. 

Gli occhiali da sole, infatti, sono stati i perfetti alleati delle dive in cerca di privacy. Che li indossassero per mascherare qualche piccola imperfezione prima dell’avvento del botox, o per coprire i postumi delle notti brave, l’effetto wow era assicurato.

Azzedine Alaia mod. AA 0007 S. Solo su shop.jameyewear.net

Ma come sono diventati gli occhiali da sole un oggetto di moda?

Facciamo un salto nel passato, esattamente nei Ruggenti anni Venti…
Fu il pilota John A. MacCready, a seguito di un incidente in cui perse la vista nel 1926, a commissionare la creazione delle prime lenti da sole contemporanee. Bausch & Lomb insieme a Ray Ban disegnarono il primo modello di occhiali da sole in senso contemporaneo. Di lì a poco gli occhiali da sole “Aviator” divennero un accessorio irrinunciabile.

Bottega Veneta mod BV 1036 S. Solo su shop.jameyewear.net

 

Occhiali da sole & dive

Le dive del passato ci hanno insegnato che gli occhiali non sono solo un oggetto utile, ma un accessorio irrinunciabile. Esattamente come una pochette o un paio di scarpe, anche l’abbinamento degli occhiali non va mai lasciato al caso.

Impossibile non citare Audrey Hepburn nel celebre film Colazione da Tiffany. La scena in cui la divina Holly Golightly abbassa i suoi Manhattan di Oliver Goldsmith mostrando uno tra gli sguardi più famosi della storia del cinema, è un cult. Simbolo di eleganza e sofisticatezza, Audrey rimane ancora oggi un’icona indiscussa.

Non molti anni dopo Sue Lyon nel film Lolita sfoggia un paio di occhiali a forma di cuore audaci al punto da lasciare un segno indelebile. La giovane Sue dal fisico mozzafiato si è aggiudicata un posto nell’album delle star diventate famose grazie alle lenti scure.

Rimanendo in tema di design originali, l’attrice Lee Ferro, interprete de Lo Squalo venne ritratta con indosso un paio di occhiali con due grandi ali di farfalla.

Come dimenticarsi, poi, di Grease. Nel più famoso musical romantico di tutti i tempi, infatti, le Pink Ladies sfoggiano occhiali stupendi. Tra montature super colorate e lenti XXL ogni modello raccontava le caratteristiche del suo personaggio.

La regina indiscussa delle montature super vistose, però, è e rimarrà sempre Sophia Loren. L’attrice italiana, infatti, ha da sempre sfoggiato montature strabilianti. In più di un’occasione il suo viso veniva quasi completamente coperto da lenti da capogiro e tutt’ora sua caratteristica inconfondibile. Sono svariati, infatti, gli scatti che la ritraggono con indosso grandissimi occhiali.

Chiunque voi siate, avete diritto di sentirvi dive.
Visitate il nostro shop [https://shop.jameyewear.net/] o il nostro negozio di Via Edmondo De Amicis, 39 a Milano per trovare le vostre lenti cult!